Carbonara

Autorejuri90
votoDifficultyMedia

Ner mondo ce vorrebbero meno persone e più' Carbonara

Share

Yields2 Servings
Prep Time10 minsCook Time10 minsTotal Time20 mins

 250 g Pasta
 5 Tuorli d'uova
  g Guanciale
 50 g Pecorino
 Pepe

1

Cominciate mettendo sul fuoco una pentola con l’acqua salata per cuocere la pasta e in parallelo cominciate a tagliare il guanciale a pezzettini

2

Versate il guanciale in una padella antiaderente e friggete a fiamma bassa per circa 10 min. Non aggiungete l'olio e fate attenzione a non bruciare il guanciale

3

Durante questa fase versate i tuorli in una ciotola e mischiateli con 25 g di pecorino e una quantità sufficiente di pepe

4

Scolate la pasta e aggiungetela nella padella con il guanciale. Mischiate velocemente con fiamma molto bassa e aggiungete il mix di tuorlo e pecorino. Girando rapidamente, fate amalgamare per 20-30 secondi facendo attenzione a non cuocere l'uovo. Spengete il fuoco, versate il resto del pecorino e quanto basta di Pepe

5

Riepilogando
1. Usa sempre er guanciale. Si volevamo er bacon annavamo in America.
2. Niente parmigiano, solo pecorino. Chi dice metà e metà c'ha quarcosa da nasconne.
3. Nun coce l'ovo. Mejo n'infezione che na frittata.
4. Niente ajo e niente cipolla, nun stai a fa er ragù.
5. Nè ojo, nè buro, nè strutto. Hai da fa' spurgá er guanciale.
6. Niente peperoncino. In Calabria ce vai st'estate.
7. Non usare altre spezie al di fuori der pepe. Si nun te sta bene vai a cena dall'indiano.
8. Chi mette 'a panna dovrebbe annà in galera.
9. Nun dì mai 'carbonara' e 'vegana' nella stessa frase.
10. Tonnarelli, spaghetti, bucatini, rigatoni. Va bene tutto, basta che non fai scoce 'a pasta.

Category

Ingredients

 250 g Pasta
 5 Tuorli d'uova
  g Guanciale
 50 g Pecorino
 Pepe

Directions

1

Cominciate mettendo sul fuoco una pentola con l’acqua salata per cuocere la pasta e in parallelo cominciate a tagliare il guanciale a pezzettini

2

Versate il guanciale in una padella antiaderente e friggete a fiamma bassa per circa 10 min. Non aggiungete l'olio e fate attenzione a non bruciare il guanciale

3

Durante questa fase versate i tuorli in una ciotola e mischiateli con 25 g di pecorino e una quantità sufficiente di pepe

4

Scolate la pasta e aggiungetela nella padella con il guanciale. Mischiate velocemente con fiamma molto bassa e aggiungete il mix di tuorlo e pecorino. Girando rapidamente, fate amalgamare per 20-30 secondi facendo attenzione a non cuocere l'uovo. Spengete il fuoco, versate il resto del pecorino e quanto basta di Pepe

5

Riepilogando
1. Usa sempre er guanciale. Si volevamo er bacon annavamo in America.
2. Niente parmigiano, solo pecorino. Chi dice metà e metà c'ha quarcosa da nasconne.
3. Nun coce l'ovo. Mejo n'infezione che na frittata.
4. Niente ajo e niente cipolla, nun stai a fa er ragù.
5. Nè ojo, nè buro, nè strutto. Hai da fa' spurgá er guanciale.
6. Niente peperoncino. In Calabria ce vai st'estate.
7. Non usare altre spezie al di fuori der pepe. Si nun te sta bene vai a cena dall'indiano.
8. Chi mette 'a panna dovrebbe annà in galera.
9. Nun dì mai 'carbonara' e 'vegana' nella stessa frase.
10. Tonnarelli, spaghetti, bucatini, rigatoni. Va bene tutto, basta che non fai scoce 'a pasta.

Carbonara

Lascia un commento